Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Siamo tutti complottisti?

Danilo Sacco
pubblicato da I Libri di Emil

Prezzo online:
15,20
16,00
-5 %
16,00
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
30 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

I complotti esistono? Certo. Ordire trame per creare posizioni di predominio accompagna l'esistenza dell'uomo sin dall'antichità. Innumerevoli accadimenti non sono mai stati chiariti del tutto a dispetto degli sforzi profusi in ricerche o indagini: quali intrighi li hanno resi imperscrutabili? La Storia, però, è altresì intrisa di una moltitudine di teorie del complotto che si sono rivelate prive di ogni fondamento, di tesi affascinanti quanto poco plausibili intorno a vicende e dati di fatto accertati e documentati in modo esaustivo. C'è un collegamento tra la sempre più imponente mole di informazioni che invade il nostro quotidiano e il guazzabuglio di complottismi, negazionismi e false credenze? E c'è una proprietà transitiva tra i meccanismi che rendono vulnerabile il processo cognitivo umano e l'infatuazione per le teorie complottiste? Il complottismo è tema scottante. Questo testo si propone di rappresentarlo in modo neutro, con dovizia di note/riferimenti e un linguaggio accessibile a tutti, senza rinunciare al rigore.

Dettagli

Generi Politica e Società » Folklore, proverbi, credenze popolari

Editore I Libri Di Emil

Collana Dissertazioni

Formato Brossura

Pubblicato 02/09/2021

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788866804024

9 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
9
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Siamo tutti complottisti? pietro2806

-

voto 5 su 5 Libro illuminante. Mi ha aiutato a capire perchè persone che mi sono vicine sono cadute nella rete dei "venditori" di teorie del complotto. Da non trascurare: libro scritto benissimo, con una impostazione e uno stile letterario decisamente originali.
Siamo tutti complottisti? vittor53

-

voto 5 su 5 Ottimo testo, scritto con un linguaggio chiaro ed efficace, utile a coloro che si pongono domande sul perché tante persone si rifugiano nel pensiero magico, sciamanico, con il conseguente diffondersi di movimenti irrazionali contro l'evidenza più netta, pericolosi per la stessa democrazia. Il libro è utile anche come guida per distinguere l'informazione manipolatoria.
Siamo tutti complottisti? federica_tagni

-

voto 5 su 5 Per chi si è chiesto da cosa derivi la marea di teorie complottiste fiorite negli ultimi anni, per chi si è chiesto che senso ha dare più credito allinformazione trovata su internet rispetto che a quella che arriva da fonti istituzionali, per chi si è chiesto come si fa a sostenere che la terra sia piatta o che luomo non sia mai stato sulla luna, le risposte sono contenute in poco più di duecento pagine ben scritte. Perché conoscere è il primo mezzo per combattere il complotto. Danilo Sacco utilizza un linguaggio semplice e dà la giusta dose di informazioni, così che la lettura risulti scorrevole e comprensibile. Perfetto per chi si avvicina per la prima volta allo studio dei fenomeni che determinano la nascita di complottismi, o per chi semplicemente ne vuole sapere qualcosa in più.
Siamo tutti complottisti? checazzovuoidame

-

voto 5 su 5 Un libro assai scorrevole, ma al contempo ricco di spiegazioni documentate e scritto con rigore scientifico. Così come il precedente La (dis)informazione ai tempi di internet, dello stesso autore, anche Siamo tutti complottisti? risulta essere un testo sia di grande attualità, sia estremamente prezioso. Pagine assai utili per comprendere certi pericolosi meccanismi mentali che possono influenzare in modo errato i nostri ragionamenti. Nel suo saggio consigliatissimo e illuminante Danilo Sacco riesce a trattare con chiarezza e lucidità un argomento spesso divisivo, come appunto è quello del complottismo.
Siamo tutti complottisti? titti2022

-

voto 5 su 5 Saggio ricco di dati ed elementi che permettono a noi lettori di comprendere come e perchè circolano e si diffondono le teorie del complotto: così conoscendo "le regole del gioco ... abbiamo meno probabilità di farci suggestionare". L'autore utilizza un linguaggio chiaro e preciso, completo e ben documentato. La lettura è scorrevole ed accessibile a tutti. Interessanti ed utili gli approfondimenti scientifici e storici in appendice.
Siamo tutti complottisti? marziotosi

-

voto 5 su 5 Libro che consiglio a tutti: un approccio semplice alle scienze cognitive e alle tecniche di persuasione oggi più che mai in voga. Con termini tecnici, ma esposti in modo da facilmente comprensibili (anche da me che non ho fatto le "scuole alte") è spiegato come e perchè la mente umana è vulnerabile, come e perchè chiunque può cadere nel tranello di credere vere teorie inverosimili e avere convincimenti irrazionali. Con molti dettagli sono analizzate come si sono diffuse alcune teorie fantasiose e quale sia il business sottostante. Sontuoso il capitolo sulla pandemia. Dopo averlo letto ho avuto le idee più chiare sul perchè sempre più persone intravedono complotti ovunque. Attualissimo, ma non è un "istant book".
Siamo tutti complottisti? giovanna0964

-

voto 5 su 5 Un saggio molto approfondito sul fenomeno che divampa in questa epoca. Come e perchè le teorie complottiste circolano con sempre maggiore insistenza, perché sempre più persone ne sono affascinate, come sono nate e si sono diffuse le teorie più famose, dagli alieni allo sbarco sulla luna, dalle scie chimiche, ai fatti dell'11 settembre, terrapiattisti, QAnon e i negazionismi associati alla pandemia. Ben scritto e ben argomentato, con una miriade di note a corredo. Lo consiglio vivamente. Sarà il mio regalo di Natale agli amici, complottisti e non.
Siamo tutti complottisti? fabio19601

-

voto 5 su 5 240 pagine che ho letto in 3 giorni, sacrificando qualche ora di sonno. Un saggio illuminante, coinvolgente, che analizza il complottismo a partire dagli aspetti neuroscientifici che rendono vulnerabile la mente umana e dalle tecniche di marketing emozionale utilizzate per persuaderci. Il libro spiega come nascono le teorie cospirative, come diventano virali e il business sottostante. Sono declinate statistiche sul fenomeno (e non solo) e sono analizzate alcune tra le teorie del complotto più credute in questi ultimi anni. Un libro che mancava e non deve mancare nella libreria di chi vuol comprendere perchè viviamo nell'epoca del complottismo.
Siamo tutti complottisti? maurotosi

-

voto 5 su 5 Essere giocatori e non giocati. L'interessante saggio di Danilo Sacco dà le istruzioni per l'uso con un linguaggio rigoroso ma sempre accessibile. E già questo sarebbe una motivazione sufficiente per leggerlo. Una bussola per districarsi nella selva oscura del nostro mondo iperinformato e iperconnesso, fra terrapiattisti e trame di QAnon. Altamente consigliato.
Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima