Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Terra di uomini liberi - Liliana Lazar
Terra di uomini liberi - Liliana Lazar

Terra di uomini liberi

Liliana Lazar
pubblicato da Marco Tropea Editore

Prezzo online:
13,77
14,50
-5 %
14,50
Disponibile in 6-7 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura, 18App e Carta Docente
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Nel profondo della foresta moldava, vicino al villaggio di Slobozia, c'è un lago chiamato la Fossa dei Leoni. La Storia tramanda che nel passato lì si svolse una terribile battaglia, e in quelle acque furono annegati i soldati turchi in fuga dall'esercito di Stefano il Grande. Molti giurano che di notte le loro anime tormentate risalgono in superficie. Allora, nessuno osa avvicinarsi. Victor, però, è diverso. Lui è convinto che il lago lo protegga. Da bambino, su quelle rive, giocava per ore e ore in solitudine: gli pareva di non avere paura di niente, in quei momenti, e di poter fuggire dall'incubo di un padre alcolizzato e violento. Fino a che un giorno la Fossa dei Leoni non gli ha dato la possibilità di farla finita una volta per tutte con l'uomo che lo terrorizzava, suggerendogli come ucciderlo. Mentre un altro padre-tiranno, Ceausescu, domina la Romania, Victor diventerà uomo rimanendo ai margini dell'antica civiltà rurale degli "uomini liberi", subendo il loro odio e la loro superstizione, e trasformandosi a sua volta in carnefice.

Dettagli down

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Marco Tropea Editore

Formato Brossura

Pubblicato 18/03/2011

Pagine 174

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788855801829

Traduttore S. Fornasiero

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Terra di uomini liberi jimmydoyle

-

voto 3 su 5 La migliore qualità di questo racconto è indubbiamente l'ambientazione. L'idea di leggere una storia ambientata ai bordi della civiltà, immersa nei boschi alle pendici dei Carpazi, mi ha immediatamente incuriosito. In tutto il romanzo si fa riferimento credo ad una sola automobile, si parla di spostamenti in carrozze, di lunghe passeggiate nei boschi, della magia di un lago oggetto di tanta superstizione. Questo ha contribuito a ricreare l'atmosfera quasi fiabesca che caratterizza la storia. Il libro prende il nome dalla traduzione di Slobazia, il villaggio che tra l'altro ha dato i natali alla stessa scrittrice. La qualità della scrittura è buona. Mai prolissa, anzi essenziale. Poche sono le divagazioni, dialoghi in giusta quantità e di discreta fattura. Sembra una favola antica ambientata in una Romania post sovietica, ma staccata dal mondo

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima