Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un piccolo buio

by Massimo Coppola
pubblicato da Bompiani

Prezzo online:
12,75
17,00
-25 %
17,00
Disponibilità immediata.
26 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Milano, 1936. A girare il filmato della cerimonia di inaugurazione di Palazzo Vittoria è un giovane regista, che si lascia presto distrarre da una ragazza bella e irrequieta con la quale esplora gli appartamenti ancora vergini e scopre una macchia di sangue sul mosaico vicino agli ascensori. La struttura di questo romanzo è semplice: quella del 1936 è solo la prima immagine, il primo movimento della vita a Palazzo Vittoria. Una volta ogni decennio, dal boom economico all'eroina, dagli anni Zero a un futuro vicino, il narratore posa il suo sguardo su quelle stanze dove nuovi protagonisti intrecciano i loro percorsi. Michele, Leda, Carlo, Chiara, Luca, Marco, Vittoria: li vediamo giovani, poi maturi e infine anziani, nascono figli che somigliano a loro da ragazzi, si intrecciano e si disfano cent'anni di vite immaginarie. Comincia un gioco di ricordi, di specchi e proiezioni che fa di Palazzo Vittoria - luogo più che mai reale - uno scenario onirico e rivelatore. Massimo Coppola costruisce un libro stratificato, in cui sperimenta registri linguistici e inquadrature, mescola il romanzo storico e la commedia all'italiana, racconta la paura di vivere che attraversa il nostro tempo: un piccolo buio nascosto nel cuore di ognuno, ma sempre sul punto di allargarsi e inghiottire tutto, come uno schermo che si oscura. Ma soprattutto questo romanzo dà dignità di personaggio a un luogo chiave della vita moderna, il condominio, che diventa il teatro di una possibile nékyia, il rito antico per riportare sulla terra gli spettri dei morti: ciascuno di loro ci consegna il suo frammento di vita pubblica e di privato destino, ci costringe a un bilancio sul secolo da cui veniamo, e poi lascia spazio a un futuro in cui forse costruire qualcosa di nuovo sarà ancora possibile.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Bompiani

Collana Narratori italiani

Formato Brossura

Pubblicato 06/03/2019

Pagine 272

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845298271

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Un piccolo buio asia_paglino

Asia Paglino - 25/03/2019 15:19

voto 4 su 5 4

Vi capita mai di chiedervi come il susseguirsi di eventi possa influenzare persone e fatti futuri? Massimo Coppola risponde a questa domanda con un romanzo capace di presentare, analizzare e raccontare le vite e le storie di più personaggi, dove ognuna ha la sua indipendenza dipendente dagli avvenimenti altrui, in quanto la vita di tutti noi è condizionata da molti fattori. Lo stile di scrittura è molto scorrevole e fresco, cosa assolutamente positiva, in quanto permette al lettore di passare da un capitolo all'altro mantenendo il filo della storia, o meglio, delle varie storie. La cosa che più mi ha colpita è stato il poter vedere i cambiamenti dei personaggi durante il corso del tempo, perché lautore è stato capace di dare forma a dei veri e propri personaggi, capaci di fare scelte e di prendere decisioni, incasinarsi, sbagliare, pentirsi e ricominciare, tutto sotto locchio del lettore; come se più che lettori, noi fossimo dei veri e propri spettatori.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima