Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Variazioni sulla scrittura-Il piacere del testo
Variazioni sulla scrittura-Il piacere del testo

Variazioni sulla scrittura-Il piacere del testo

by Roland Barthes
pubblicato da Einaudi

17,00
20,00
-15 %
20,00
Disponibile.
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Si ricompone qui per la prima volta un ambizioso progetto di Roland Barthes: quello di seguire il lento deporsi, nella storia dell'umanità, della traccia della scrittura, segno monumentale, materia incisa o dipinta, sino al comporsi del testo, dei testi, al sorgere della lettura, del lettore, del diletto di leggere. Concepiti negli stessi anni 1971-73, suddivisi secondo uno schema omogeneo di rubriche e paragrafi, "Il piacere del testo" e le "Variazioni sulla scrittura" ebbero diverso destino: grande immediato successo il primo, destinato il secondo a una collana dell'Istituto Accademico di Roma, mai pubblicato, e apparso postumo soltanto nel 1994. Rileggere ora i due testi così come erano stati concepiti, nella ricostruzione storica che qui si propone, significa ritrovare le ragioni di "una pratica infinita": quella della memoria e della fedeltà alla scrittura; e quella del prender dimora e diletto nel testo, traversandolo, vivendolo nel "piacere del testo" e della lettura. E' forse questo, prima dello sciamare effimero dei segni sullo schermo informatico, l'ultimo inno al testo come "contrassegno indelebile" di una civiltà, inno alla fedeltà dello scriba e alla libertà del lettore; slancio utopico che affida al gesto umano più silente l'orizzonte divino. Rileggere ora, dopo un quarto di secolo, quel disegno di Roland Barthes significa anche ritrovare le ragioni di civiltà millenarie, che l'autore qui "attesta" in un unico, inobliabile, lascito.

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi interdisciplinari e culturali » Comunicazione e Media » Studi sulla comunicazione , Lingue e Dizionari » Insegnamento e apprendimento delle lingue » Semiotica e Semiologia

Editore Einaudi

Collana Biblioteca Einaudi

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1999

Pagine 140

Lingua Italiano

Titolo Originale Variations sur l'écriture; Le plaisir du texte

Isbn o codice id 9788806132682

Traduttore L. Lonzi  -  Carlo Ossola

Curatore Carlo Ossola

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Variazioni sulla scrittura-Il piacere del testo"

Variazioni sulla scrittura-Il piacere del testo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima