Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'ambizioso progetto della riforma fondiaria come progetto culturale. Aspetti educativi nel contesto lucano
L'ambizioso progetto della riforma fondiaria come progetto culturale. Aspetti educativi nel contesto lucano

L'ambizioso progetto della riforma fondiaria come progetto culturale. Aspetti educativi nel contesto lucano

by Margherita Lopergolo
pubblicato da AmicoLibro

11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La Riforma Fondiaria e il suo grande ed encomiabile progetto di alfabetizzazione della popolazione sono l'oggetto di questo studio; si ricostruisce tassello dopo tassello la storia di uomini che sono stati coinvolti dalla riforma, e al tempo stesso protagonisti, con le loro storie di vita, di miseria, di sacrificio, ma anche di tanta dignità, amore e senso morale e civile. Il cuore del saggio è nella ricostruzione dell'azione della riforma nella fascia ionica, con particolare interesse a Montescaglioso, città simbolo delle lotte contadine e all'instancabile opera della scuola popolare che volle consentire a tutti un'alfabetizzazione che permettesse di vivere una vita migliore. Margherita Lopergolo nasce a Matera nel 1976, la sua famiglia è originaria di Miglionico, vive a Montescaglioso. E laureata in Lettere e Scienze della Formazione con specialistica nel sostegno. Insegna a Matera.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'ambizioso progetto della riforma fondiaria come progetto culturale. Aspetti educativi nel contesto lucano"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima