Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il bello che piace. Antropologia del corpo in 10 oggetti

Cristina Cassese
pubblicato da ED Enrico Damiani Editore

Prezzo online:
16,15
17,00
-5 %
17,00
Disponibile in 5-6 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
32 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura, 18App e Carta Docente
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

«Ciò che piace» non è soggettivo, anzi, spesso corrisponde a modelli di conformità estetica definiti dalle società in cui viviamo. Dall'abbigliamento al trucco, dall'igiene personale ai tatuaggi, ogni giorno costruiamo culturalmente il nostro corpo e l'antropologia del corpo si occupa proprio di queste pratiche, dei loro significati e dei processi che ne determinano la nascita, la diffusione e l'estinzione. Attraverso dieci oggetti quotidiani (specchio, spazzola, rasoio, lavatrice, profumo, rossetto, bilancia, tacchi, tatuaggio, carta igienica), Cristina Cassese analizza le declinazioni della bellezza in epoche e culture diverse, in un saggio appassionante che permette di scoprire cosa si nasconde dietro abitudini che diamo per scontati.

Dettagli down

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Antropologia sociale e culturale, etnografia , Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Estetica

Editore Ed Enrico Damiani Editore

Collana Logiche

Formato Brossura

Pubblicato 12/05/2023

Pagine 256

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9791254560105

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il bello che piace. Antropologia del corpo in 10 oggetti"

Il bello che piace. Antropologia del corpo in 10 oggetti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima