Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il cervello dipendente. Un'intervista di Maria Rita Parsi
Il cervello dipendente. Un'intervista di Maria Rita Parsi

Il cervello dipendente. Un'intervista di Maria Rita Parsi

by Luigi Pulvirenti - Maria Rita Parsi
pubblicato da Salani

9,35
11,00
-15 %
11,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
19 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dipendenza: una parola inquietante, che evoca immagini e situazioni drammatiche, legate all'abuso degli stupefacenti. Ma se ci riflettiamo con attenzione, ci rendiamo facilmente conto che siamo dipendenti da tante cose, niente affatto negative: per esempio dall'aria, dall'acqua, dal cibo. Dunque è necessario distinguere tra la "dipendenza" intesa come la naturale attitudine del nostro organismo a mantenersi attivo e in forma, e l'effetto che alcune sostanze e alcune attività producono sul cervello, alterandone le risposte e inducendo comportamenti patologici. La scienza oggi definisce più correttamente addiction questa dipendenza "negativa" ed è in grado di tracciare con maggior precisione i contorni del problema: l'individuo dipendente non è vittima detta propria mancanza di volontà, ma soffre di una vera e propria malattia cronica, caratterizzata della perdita di controllo sull'uso delle sostanze e su determinati comportamenti. In questo volume, Maria Rita Parsi intervista Luigi Pulvirenti, uno dei più insigni studiosi mondiali di neurofarmacologia, sulle più scottanti tematiche legate al funzionamento del cervello: che cos'è il "cervello dipendente", cosa accade quando l'addiction non è causata da droghe ma da altre attività apparentemente innocue (il gioco d'azzardo, il cibo, l'attività fisica), come la scienza è in grado di aiutarci ad affrontare i problemi sociali e comportamentali connessi alla patologia dell'addiction.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia » Problemi personali » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia fisiologica e neuropsicologia, biopsicologia , Salute Benessere Self Help » Self Help » Malattia

Editore Salani

Collana I garanti

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 207

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884517272

Curatore Maria Beatrice Toro

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il cervello dipendente. Un'intervista di Maria Rita Parsi"

Il cervello dipendente. Un
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima