Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

A che serve essere vivi. Tutto il teatro. 1.
A che serve essere vivi. Tutto il teatro. 1.

A che serve essere vivi. Tutto il teatro. 1.

by Giuseppe Fava
pubblicato da Bietti Società della Critica

22,95
27,00
-15 %
27,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
46 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"A che serve essere vivi, se non si ha il coraggio di lottare?". Attorno a questa domanda ruota la poetica esistenziale, prima ancora che artistica, di Giuseppe Fava, l'irriducibile visione di un uomo che non ha mai rinunciato ad agire per una società migliore. A trent'anni dalla scomparsa del giornalista, drammaturgo e scrittore siciliano assassinato da Cosa nostra nel 1984, viene oggi pubblicato il primo volume della raccolta completa dei suoi testi teatrali, a cura di Massimiliano Scuriatti. Oltre a "Cronaca di un uomo", "La violenza", "Il proboviro. Opera buffa sugli italiani", "Bello, bellissimo!" e altri lavori fondamentali, l'opera in tre volumi comprende anche una collezione di testi e documenti inediti. A completamento, un accurato apparato storico-critico, la biografia dell'autore, note introduttive e schede tecniche a ciascun testo, un inserto fotografico e interviste ad attori e altre personalità del mondo della cultura che, a vario titolo, hanno intrecciato rapporti professionali e di amicizia con Giuseppe Fava.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Testi teatrali » Racconti e antologie letterarie , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Bietti Società Della Critica

Collana Caleidoscopio

Formato Rilegato

Pubblicato 25/06/2014

Pagine 640

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788882483111

Curatore M. Scuriatti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "A che serve essere vivi. Tutto il teatro. 1."

A che serve essere vivi. Tutto il teatro. 1.
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima