Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il presente lavoro a stampa completa l'inventario di apparecchiature da laboratorio dello storico Gabinetto di chimica farmaceutica, acquisite nel tempo presso il Dipartimento farmaco-chimico-tecnologico (ora Dipartimento di biotecnologie, chimica e farmacia), insieme alla vetreria scientifica già catalogata in precedenza. L'attuale ricognizione ha compreso l'inventariazione di 325 strumenti da laboratorio, vetreria, arredi, di cui 115 oggetti ancora in dipartimento, a cui si sommano 236 farmaci di vecchia produzione. La collezione è parte del patrimonio museale del Centro servizi di Ateneo per la ricerca e la didattica storico-scientifica.

Gigliola Terenna, laureata in Conservazione dei beni culturali, Museologia e museografia, ha un'esperienza ventennale nell'ambito delle metodologie di recupero, catalogazione e valorizzazione degli strumenti scientifici e medici di interesse storico, lavora come tecnico addetto alle collezioni nel Sistema museale universitario senese.

Francesca Vannozzi, laureata in Medicina e Chirurgia, docente di Storia della Medicina nell'Ateneo di Siena, è Presidente del Centro Servizi di Ateneo CUTVAP e del Sistema museale universitario senese; direttore del master in "Tutela e gestione di musei e collezioni di beni naturalistici e storico-scientifici".

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Chimica » Medicina , Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Opere di consultazione

Editore Firenze University Press

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 09/06/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788866555568

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La collezione senese di chimica farmaceutica"

La collezione senese di chimica farmaceutica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima