Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le forme dell'addio. Effetti collaterali dell'amore

Umberta Telfener
pubblicato da Castelvecchi

Prezzo online:
16,62
17,50
-5 %
17,50
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
33 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Cosa c'è dietro una separazione? Quali motivazioni si nascondono dietro un abbandono? Cosa si prova a fare i conti con l'assenza della persona amata, con quella sensazione di vuoto emozionale che ci spinge improvvisamente a "non voler più vivere"? La psicologa e psicoterapeuta Umberta Telfener affronta, sulla base di una solida ricerca clinica, tutte le forme dell'abbandono: il distacco inteso come separazione momentanea o definitiva, imposta o inevitabile, capricciosa o necessaria. L'autrice propone uno schema del processo di distacco e di quello del recupero di sé (le tappe per ritrovarsi) e offre consigli e vie d'uscita per superare la situazione di stallo in cui si cade quando si viene lasciati. Un libro per capire da dove ricominciare: sentire di nuovo la voglia di andare avanti bene con la propria vita.

Dettagli

Generi Salute Benessere Self Help » Self Help » Divorzio e separazione , Famiglia Scuola e Università » Famiglia e Figli » Relazioni interpersonali » Separazione e divorzio , Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia: emozioni

Editore Castelvecchi

Collana Le Polene

Formato Brossura

Pubblicato 28/02/2019

Pagine 312

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788832825893

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le forme dell'addio. Effetti collaterali dell'amore"

Le forme dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima