Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I fratelli di Soledad. Lettere dal carcere - George Jackson
I fratelli di Soledad. Lettere dal carcere - George Jackson

I fratelli di Soledad. Lettere dal carcere

George Jackson
pubblicato da Pgreco

Prezzo online:
18,00
Prodotto acquistabile con Carte Cultura e Carta Docente
Esaurito
Consegna gratis da 5€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratis da 5€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

"Quando mi ribello, lo schiavismo muore con me. Mi rifiuto di tramandarlo. I termini della mia esistenza sono basati su questo... Amore perfetto, odio perfetto, ecco quel che ho dentro." George Jackson, autore di queste lettere, nacque e crebbe nei ghetti neri di Chicago e Los Angeles. Una vita segnata fin dall'infanzia che lo condusse nel 1960, all'età di diciotto anni, nelle prigioni statali con la condanna "da un anno al carcere a vita", per aver guidato l'auto mentre il suo amico rubava 70 dollari in un distributore di benzina. Nella prigione di Soledad, dove fu rinchiuso, venne poi incolpato, senza alcuna prova, dell'assassinio di una guardia, insieme ai "fratelli di Soledad". Come Eldridge Cleaver e Malcolm X, George Jackson fu politicizzato dalla propria esperienza in carcere e, grazie alla ribellione e altre forme di protesta, riuscì a richiamare l'attenzione del pubblico sulle condizioni spaventose nelle prigioni degli Stati Uniti. Nel 1970, con la pubblicazione di queste sue lettere, testimonianza della sua presa di coscienza politica e rivoluzionaria, George Jackson divenne un'icona mondiale della rivolta contro la discriminazione razziale e simbolo dell'emancipazione degli afroamericani.

Dettagli down

torna su Torna in cima