Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I furbi dell'apocalisse. Il nemico necessario e la guerra in Ucraina nella politica estera americana - Agostino Carrino
I furbi dell'apocalisse. Il nemico necessario e la guerra in Ucraina nella politica estera americana - Agostino Carrino

I furbi dell'apocalisse. Il nemico necessario e la guerra in Ucraina nella politica estera americana

Agostino Carrino
pubblicato da Mimesis

Prezzo online:
12,00
Disponibile in 5-6 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
24 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura e Carta Docente
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Il volume raccoglie due saggi scritti in epoche differenti (2007 e 2022), finalizzati entrambi a mettere in discussione l'idea alla base della politica estera degli Stati Uniti d'America, ovvero che la nazione americana sia segnata da un destino "manifesto" voluto da Dio, che la rende per questo "indispensabile" e quindi al di sopra di ogni idea di realistico compromesso politico, proprio della diplomazia tradizionale. Tale modello di conduzione degli affari esteri spiega le scelte intraprese nelle fasi critiche della storia contemporanea, sempre orientate alla determinazione di un avversario quale figura necessaria. La guerra in Ucraina va quindi compresa non solo partendo dalle azioni della Russia, ma anche sullo sfondo di queste idee e di questi presupposti, che possono spiegare l'occultamento delle vere ragioni del conflitto e le cause della falsa rappresentazione del nemico, spacciato per "colui" che vuole strutturalmente il male della "nazione indispensabile" e così pure dei suoi alleati. Si tratta di un'ideologia che, fingendo di rifiutare la logica classica della geopolitica, di fatto punta a saldare l'interesse economico degli USA e le prospettive di alcuni suoi alleati strategici: nello specifico i paesi del blocco baltico (in primis la Polonia), da sempre nemico della Federazione russa e teso alla disgregazione di quest'ultima.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I furbi dell'apocalisse. Il nemico necessario e la guerra in Ucraina nella politica estera americana"

I furbi dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima