Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'impero antimoderno. La crisi della modernità americana da Clinton a Obama
L'impero antimoderno. La crisi della modernità americana da Clinton a Obama

L'impero antimoderno. La crisi della modernità americana da Clinton a Obama

by Giorgio Galli
pubblicato da Bietti Società della Critica

6,30
14,00
-55 %
14,00
Disponibile.
13 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In questo pamphlet, Giorgio Galli ci conduce alla scoperta dell'impero americano, tra le contraddizioni di una democrazia rappresentativa che sembra essere entrata in una crisi irreversibile (che potrebbe però condurre a esiti insospettabili), la follia delle stragi armate e il sorgere di movimenti estremisti spesso inquietanti, ma con cui la riflessione politica deve fare i conti - il tutto, a partire da testi controversi, spesso tralasciati dalla cultura "ufficiale". Se l'uomo del XXI secolo vuole tornare ad essere protagonista del proprio tempo, deve confrontarsi con quella crisi della modernità della quale la situazione americana è un indice assai significativo. Non si critica la modernità senza parlare degli Stati Uniti - questo il filo rosso che lega le analisi di Giorgio Galli.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'impero antimoderno. La crisi della modernità americana da Clinton a Obama"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima