Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I laghi Maggiore e di Lugano: quale futuro? La cooperazione transfrontaliera a protezione delle acque comuni italo-svizzere
I laghi Maggiore e di Lugano: quale futuro? La cooperazione transfrontaliera a protezione delle acque comuni italo-svizzere

I laghi Maggiore e di Lugano: quale futuro? La cooperazione transfrontaliera a protezione delle acque comuni italo-svizzere


pubblicato da Franco Angeli

19,50
Disponibile.
39 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La salvaguardia dell'ambiente oggi è un tema forse meno alla ribalta di altri nei dibattiti pubblici e privati, ma è cresciuta una consapevolezza diffusa sulla necessità che ognuno di noi abbia sempre la massima attenzione nei confronti del proprio ecosistema. I valori della tutela ambientale sono ormai diventati patrimonio comune e condiviso. Resta ancora lunga, però, la strada che porta a garantire un equilibrio durevole ed efficace tra le esigenze individuali e sociali e il rispetto del territorio in tutte le sue espressioni. Di fronte a uno scenario così impegnativo, la sfida posta dal convegno "I laghi Maggiore e di Lugano: quale futuro?", di cui questo libro raccoglie gli atti, merita davvero attenzione: perché offre una lettura integrata e originale dei temi ambientali e una dimostrazione concreta della capacità di osservarli e progettare un avvenire sostenibile. Il lavoro della Cipais (Commissione internazionale per la protezione delle acque italo-svizzere) - presieduta nel biennio 2007-2008 dal prefetto Perla Stancari -, che ha organizzato il convegno a Gazzada-Schianno (Va) il 18 ottobre 2008, testimonia non solo l'impegno nell'analisi scrupolosa delle condizioni delle acque dei laghi Maggiore e di Lugano, ma anche una profonda passione nel proteggere, valorizzare e migliorare il più possibile territori un tempo incantati, oggi ancora eccezionali, ma sempre più a rischio con l'espansione inarrestabile dell'uomo e delle strutture.

Dettagli

Generi Ambiente e Animali » Ecologia e Ambiente » Pensiero e organizzazioni ambientaliste

Editore Franco Angeli

Collana Uomo, ambiente, sviluppo - Ricerche

Formato Libro

Pubblicato 31/08/2009

Pagine 128

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856812701

Curatore Cipais

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I laghi Maggiore e di Lugano: quale futuro? La cooperazione transfrontaliera a protezione delle acque comuni italo-svizzere"

I laghi Maggiore e di Lugano: quale futuro? La cooperazione transfrontaliera a protezione delle acque comuni italo-svizzere
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima