Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il manifesto umano. La destra invisibile - Loris Facchinetti
Il manifesto umano. La destra invisibile - Loris Facchinetti

Il manifesto umano. La destra invisibile

Loris Facchinetti
pubblicato da Pagine

Prezzo online:
16,15
17,00
-5 %
17,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
32 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Questo libro è innanzitutto una toccante testimonianza. Di una lotta politica, ma non solo, di una coraggiosa, forte e soprattutto coerente condotta da lui e dagli atri militanti dell'organizzazione Europa Civiltà a favore del riconoscimento dei più elementari diritti umani in tutto il mondo, a coso di dure repressioni, come quella subita e raccontata dall'autore, il quale, arrestato per un poco fondato "reato ideologico" ha sempre proseguito una militante e non violenta lotta politica.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Liberalismo

Editore Pagine

Formato Brossura

Pubblicato 25/05/2011

Pagine 144

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788875573331

1 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il manifesto umano. La destra invisibile

-

voto 0 su 5 Il libro è una testimonianza storica e personale di alcuni accadimenti avvenuti dalla seconda metà degli anni 60 fino ai giorni nostri in Italia e in Europa. Ripercorrendo i propri passi, Loris Facchinetti ci parla di ricerca interiore e vita partecipata, di regimi e democrazie, di attivismo e KGB, di giustizia e soppressione, di spiritualità e speranza. Ho trovato questo libro unico. Unico per come l'autore tratta tutti questi temi: senza alcun doppiopesismo o spirito di parte, animato semplicemente dalla volontà di raccontare dettagliatamente una storia interessante, densa di fatti e profonda di contenuti. Lo stile talvolta poetico tende a far dimenticare a chi legge che si tratti di fatti realmente accaduti e documentati, fatti che si intersecano in modo complesso con importanti fatti storici noti a tutti. Tra movimenti politici e attivismo, azioni in europa e specialmente a Mosca, reazioni politiche e sedute parlamentari, rapporti con DC, MSI e PCI, interazioni con dissidenti russi e difficili equilibri tra guerra fredda e KGB, indagini e periodi di detenzione, ricerca personale e riflessione religiosa, Loris Facchinetti ci fornisce uno spaccato unico e meno noto degli ultimi 40 anni, in cui pur ostacolati dalle difficoltà degli scontri con un sistema che sembra spesso essere invincibile non si perde mai la speranza per un mondo migliore. L'appendice ricchissima di scansioni di documenti originali, di articoli di giornale in italiano, inglese, russo e di estratti di documenti parlamentari coronano l'opera fornendogli il giusto collocamento nella storia italiana ed europea. Il libro ci offre un panorama di persone e storie spesso invisibili, ma di una vivacità e profondità tale da far impallidire l'immagine e quasi scomparire la statura dei politici attuali, spesso dimentichi degli alti motivi per cui ci si dovrebbe avvicinare alla vita pubblica e sempre più inclini ad infimi interessi personali. In un momento di ridefinizione politica di destra e sinistra, questo libro ci ricorda quelle basi di rispetto reciproco e dei valori e diritti dell'uomo di fronte a cui siamo o almeno dovremmo essere tutti uguali. Ed è infatti questa speranza ciò che il libro più ha e cerca di comunicarci. Che tra tutti questi accadimenti politici, storici, personali, tragici e magnifici, ciò che prende forma è l'immagine di uomini, donne, ragazzi e ragazze che anche se spesso invisibili, lavorano tra ricerca e azione per un mondo migliore. Un mondo in cui ogni essere umano sia rispettato e abbia riconosciuti tutti i diritti fondamentali di uguaglianza che tutti meritano.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima