Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La mossa del cavallo. Come ricominciare, insieme

Matteo Renzi
pubblicato da Marsilio

Prezzo online:
15,20
16,00
-5 %
16,00
Disponibile.
30 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

«Il coraggio della politica è il coraggio delle scelte, di rivendicare un futuro che non è scontato, ma dipende da noi. E giunto il momento dei contenuti, non dei pregiudizi. E urgente discutere di idee e progetti». Abituato a sparigliare le carte con mosse come quella che ha scongiurato i «pieni poteri» a Matteo Salvini e portato alla formazione di un nuovo governo, Matteo Renzi ha sempre rivendicato una netta distinzione politica, opponendosi al sovranismo e al populismo che hanno ormai mostrato tutti i loro limiti. L'Italia di oggi, davanti a un bivio, necessita di analisi e iniziative da mettere in campo in un contesto europeo e mondiale tutto da ridefinire. Consapevole che la politica non può limitarsi al corto respiro della tattica, ma deve costruire una sequenza di azioni coordinate, Renzi presenta una strategia di medio e lungo periodo sul piano economico, istituzionale e sociale per riscrivere insieme le regole della convivenza democratica e fondare una nuova idea di comunità. In un autentico manifesto programmatico, mette a fuoco i cantieri da cui è urgente ripartire: un'Europa dei popoli, non dei burocrati; lavoro e innovazione, una riforma della giustizia e dello Stato, per semplificare i meccanismi farraginosi che ostacolano un'azione agile e tempestiva; un'istruzione e una sanità completamente ripensate nel loro impianto, valori condivisi e non negoziabili, un'inedita declinazione del genio italico. Un atto di fiducia, uno slancio vitale rivolto a tutti, e in particolare ai giovani: «Ho avuto l'onore di servire il mio paese ai più alti livelli. Adesso voglio aiutare questi ragazzi a cambiare il mondo».

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Fascismo e nazismo » Ideologie politiche » Politica e Istituzioni » Leader politici e Leadership » Strutture e processi politici

Editore Marsilio

Collana I nodi

Formato Brossura

Pubblicato 04/06/2020

Pagine 208

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788829706693

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La mossa del cavallo. Come ricominciare, insieme alexamit

alexamit - 04/06/2020 10:10

voto 5 su 5 5

Nel suo libro, La mossa del cavallo, Matteo Renzi ci parla delle sue idee, e le sue proposte per fare ripartire e migliorare lItalia. Il libro è una sintesi del pensiero dellex Presidente del Consiglio in materia di economia, giustizia, politica estera, infrastrutture. Una riflessione ad ampio respiro sui grandi temi della politica. Non entrerò nel merito delle idee e delle proposte che si possono condividere o meno, ma parlerò invece di ciò che mi ha colpito di più: il messaggio e la personalità dello scrittore che traspare dal libro. Nella Mossa del cavallo, Matteo Renzi lascia due messaggi, uno ai giovani e uno ai politici. Il messaggio ai giovani è un messaggio che parte dal cuore e con cui vuole condividere le proprie esperienze ed incentivare i lettori a fare la differenza. In più occasioni il senatore fiorentino, ha espresso messaggi che esaltano il coraggio di andare avanti, di rischiare, e che criticano la paura e condannano limmobilismo di chi ha paura di cambiare o linvidia di chi critica senza conoscere. Laltro messaggio è rivolto alla classe politica. È molto interessante la riflessione che fa Renzi sulla politica che in Italia è stata delegata in alcuni momenti storici ad altre categorie. I magistrati ai tempi di Mani Pulite o gli economisti ai tempi del governo Monti. Renzi lamenta la mancanza di una presa di coraggio da parte della politica italiana e invita al riconoscimento di una maggiore separazione degli ambiti professionali, manifestando grande rispetto per il lavoro svolto dalle altre categorie. Insomma il messaggio che viene veicolato è che la politica è un lavoro, e come altri lavori ha il diritto ha una propria dignità. Il fatto che questa dignità venga negata continuamente da coloro che vedono nei politici una valvola di sfogo in cui identificare tutti i problemi del Paese, comporta una sfiducia verso le Istituzioni, sfiducia che non giova a nessuno. Sono riflessioni giuste che pochi hanno il coraggio di fare, perché suscitano antipatia e non creano consenso. Tuttavia Renzi è personaggio contraddistinto da un forte ottimismo e una grande voglio di andare avanti. Nellesporre le sue opinioni e idee manifesta sempre una grande preparazione, oltre a una forte determinazione nellaffermarle. È la capacità di Matteo Renzi ad andare controcorrente che lo rende un leader politico diverso, è il modo in cui vede il lato positivo delle cose a renderlo un politico speciale. Mi piace limmagine che da del postcoronavirus, ricordando che dopo la Peste ci fu il Rinascimento. Ritengo che questa mentalità sia molto importante in qualunque ambito, special modo nella politica che è sempre oggetto di odio. Impossibile dire se il suo Partito politico conoscerà fortuna, ma non si può negare che si stia impegnando nellaccendere una candela in una stanza buia, laddove sono in molti quelli che si limitano a maledire loscurità. Per capire Renzi ed esprimere un giudizio di merito sulla persona, ritengo sia molto più proficuo dedicare alcune ore alla lettura di questo libro piuttosto che condividere e mettere passivamente like a un post denigratorio su facebook, avendo come unica misura di riferimento il numero delle tante faccine arrabbiate e i pochi thumbs up.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima