Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I muscoli del partito. Il ruolo dei quadri intermedi nella politica atrofizzata

Piero Ignazi - Paola Bordandini
pubblicato da Il Mulino

Prezzo online:
15,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
30 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Che cosa fa funzionare i partiti? Che cosa consente loro di promuovere iniziative, elaborare progetti, reclutare sostenitori, costruire il consenso, intrecciare relazioni, condurre campagne elettorali? E soprattutto l'impegno dei quadri intermedi, militanti e dirigenti locali, a rendere viva l'organizzazione partitica. Sono loro i «muscoli» che fanno muovere il corpo del partito. In un contesto in cui la socialità faccia-a-faccia è sempre più soppiantata dalla persuasività della rete, e i partiti scontano una forte crisi di legittimità, i quadri intermedi, con il loro attivismo, il loro lavoro (non retribuito), e la loro innervatura nella vita associativa e rappresentativa, sono figure «positive», capaci di trasmettere senso di appartenenza e responsabilità civile nei confronti degli altri.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Partiti politici » Strutture e processi politici

Editore Il Mulino

Collana Saggi

Formato Brossura

Pubblicato 24/05/2018

Pagine 148

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815275028

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I muscoli del partito. Il ruolo dei quadri intermedi nella politica atrofizzata"

I muscoli del partito. Il ruolo dei quadri intermedi nella politica atrofizzata
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima