Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il piccolo negozio del lieto fine

Ali McNamara
pubblicato da Newton Compton Editori

Prezzo online:
9,40
9,90
-5 %
9,90
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
19 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Kate è al settimo cielo. Tutti i suoi sogni sembrano essersi avverati da quando ha aperto un piccolo negozio di artigianato nell'idilliaca città portuale di St Felix. Arroccata sulle scogliere della Cornovaglia, St Felix è il paradiso in terra. Un giorno, proprio mentre si trova nel suo adorato negozio, Kate fa una scoperta sorprendente: una storia d'amore risalente a decenni prima, raccontata attraverso bellissimi dipinti e intricati ricami. Jack, il proprietario del vicino negozio d'arte, si offre di aiutarla a far luce sul mistero legato a quell'amore. Nel corso delle loro ricerche, però, Jake e Kate si rendono conto che le loro vite hanno alcune inquietanti somiglianze con quelle di Clara e Arty, i due amanti vissuti negli anni Cinquanta... Potrebbero essere forse loro a rimediare a un torto vecchio di decenni? Trovando anche il lieto fine lungo il cammino?

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Chick lit e Rosa contemporanei » Romanzi rosa , Romanzi e Letterature » Rosa

Editore Newton Compton Editori

Collana Anagramma

Formato Rilegato

Pubblicato 27/05/2021

Pagine 352

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788822753786

Traduttore M. Cesa

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il piccolo negozio del lieto fine ely.101

-

voto 5 su 5 A St. Felix la vita scorre tranquilla, il piccolo paesino in estate è sempre pieno di vacanzieri che rimpolpano leconomia, e gli abitanti si conoscono tutti e si danno man forte. Tra di loro troviamo Kate, che si è trasferita da unannetto nel paese con la figlia Molly, e finalmente ha coronato il suo sogno di aprire un negozio di merceria. Per lei non è stato facile lasciare tutto e trasferirsi, ma gli eventi hanno fatto in modo che dovesse cambiare aria, e St.Felix è stata la scelta giusta. Ora gestisce la merceria e le cose le vanno anche bene, al punto che si può permettere due collaboratori part-time, Anita e Sebastian. La prima è sempre stata una colonna portante del negozio, anche con il vecchio proprietario, mentre il secondo è una ventata daria fresca nonché fidato collaboratore. I problemi iniziano quando in paese arriva Jack, con lintenzione di aprire un negozio di belle arti. Il paese infatti è sempre pieno di turisti e soprattutto di pittori, e fino ad ora chi aveva parte del rifornimento per la pittura è sempre stata Kate, ma con un nuovo negozio il rischio è che parte dei suoi guadagni svanisca, e non se lo può permettere. E decisa a mettere da subito le cose in chiaro con Jack, ma il suo carattere non rende la conversazione piacevole. Jack ha un passato nellesercito e un modo tutto suo di porsi alla vita, sembra un uomo forte ma ha infinite fragilità, e dice sempre quello che pensa, nel bene e nel male. Jack si può permettere di fare battute su tutto, anche su se stesso, perché costretto su una sedia a rotelle durante una missione militare. Lui può dire tutto, ma gli altri no. E nonostante il paese lo accolga calorosamente, non si sa mai come prendere il suo carattere, e quali parole lo possono ferire. Kate non inizia certo con il piede giusto nei suoi confronti, ma lo vuole capire, non solo per aiutarlo ma perché affascinata da questo uomo forte che non fa della sua disabilità un problema ma anzi che si è dato una sfida come aprire un negozio da solo in un piccolo paese. Solo che per Jack è difficile capire quale sia la differenza tra ammirazione e commiserazione. Una delle case più grandi del paese, da sempre chiamata la casa con la porta blu, viene messa in vendita e lantiquario incaricato di liberarla trova una vecchia macchina da scrivere, che anche se non funzionante decide di regalare a Kate per il suo negozio, e un vecchio e malandato cavalletto da pittore, che di sicuro da bella figura nel negozio di Jack. Peccato che ben presto sia Kate sia Jack si accorgono che non sono oggetti normali, infatti la macchina da cucire fa trovare dei piccoli ricami sotto al suo ago, mentre il cavalletto regala quadri completi di paesaggi. Nonostante liniziale diffidenza di entrambi, tutti gli abitanti di St. Felix tramandano la storia di una magia che a turno tocca gli abitanti quando ne hanno bisogno, per loro stessi e per aiutare gli altri. Sembra ora che la magia abbia toccato Kate e Jack, ma per funzionare devono lavorare insieme, ed unire dipinto e ricamo. Solo in questo modo vedono come al cinema scorci di vita degli anni 50 e così fanno la conoscenza di Clara, madre single che ha deciso di trasferirsi vicino al mare per la salute della figlia Maggie, Arty che è un pittore del luogo e prende fin da subito in simpatia le due donne. Le somiglianze tra la vita di Kate e Jack e quella di Clara, Maggie ed Arty sono davvero tante, ma ancora non sanno perché proprio a loro è stato destinato sapere questa storia. Almeno non lo sanno ancora, ma indagando iniziano ad unire i pezzi della storia, e capire che forse la loro è una missione per riparare ad un torto subito, e mettere finalmente con il cuore in pace unanziana signora.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima