Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il prete di Verrua. Disgrazia o suicidio
Il prete di Verrua. Disgrazia o suicidio

Il prete di Verrua. Disgrazia o suicidio

by Ugo Vittone
pubblicato da Nerosubianco

11,81
13,90
-15 %
13,90
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Un episodio di cronaca, che si era perso nella notte dei tempi, è l'avvenimento sul quale l'autore sviluppa il suo nuovo romanzo. Il racconto, ambientato agli inizi del 900, segue le vicende del protagonista, un giovane sacerdote figlio del mondo contadino, che percorre la sua breve e drammatica esistenza da Verrua Savoia all'altopiano Carsico. Leggendo il racconto, dove si mescolano italiano, piemontese e altri dialetti, ci s'immerge nell'atmosfera culturale di quell'ambiente e di quel tempo, e pare di sentire il profumo del fieno e dei fiori, l'umidità dei boschi, il muggito dei buoi, il semplice conversare dei popolani, ma anche il rombo dei cannoni e il sibilo delle pallottole. Il grande protagonista è l'amore: amore materno, amore paterno e amore tra un giovane uomo e una giovane donna; amore che da fonte di gioia diventa tragedia. Amore: filo delicato e sensibile che lega tra loro gli uomini.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Nerosubianco

Collana Le onde

Formato Brossura

Pubblicato 18/09/2015

Pagine 152

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898007479

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il prete di Verrua. Disgrazia o suicidio"

Il prete di Verrua. Disgrazia o suicidio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima