Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La religione popolare fra tradizione e modernità
La religione popolare fra tradizione e modernità

La religione popolare fra tradizione e modernità

by Carlo Prandi
pubblicato da Queriniana

9,35
11,00
-15 %
11,00
Disponibile.
19 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La religione popolare ha una notevole tradizione di studi in Italia, ma negli ultimi anni l'attenzione degli studiosi è stata attratta principalmente da quei tipici prodotti della modernità che sono i 'nuovi movimenti religiosi' e i 'fondamentalismi'. In realtà, la religione popolare tradizionale, lungi dall'essere stata emarginata dalla secolarizzazione e dalle più recenti insorgenze religiose, ha trovato, in questo quadro, i motivi di uno straordinario 'rilancio'. I pellegrinaggi ai santuari ne costituiscono uno dei sintomi più evidenti, di certo non l'unico. Il libro ripercorre sia le tracce storiche della religione popolare (in aree di diversa tradizione cristiana), sia le modalità con cui essa si presenta in una società dove la modernità ha acuito antiche domande di senso.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Fede, politica e società » Religione, argomenti generali

Editore Queriniana

Collana Piccola biblioteca delle religioni

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2002

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788839911902

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La religione popolare fra tradizione e modernità"

La religione popolare fra tradizione e modernità
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima