Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

E se poi prende il vizio? Pregiudizi culturali e bisogni irrinunciabili dei nostri bambini

by Alessandra Bortolotti
pubblicato da Il Leone Verde

13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibilità immediata.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Esistono molti libri sull'accudimento dei bambini. Spesso si presentano come manuali di istruzioni, come magiche ricette di felicità per genitori e figli. Questo libro non propone metodi uguali per tutti. E un invito a riflettere sulla particolarità di ogni famiglia, sul diritto di allevare i bambini in piena libertà lasciando da parte i pregiudizi culturali, ascoltando il proprio istinto. Viviamo, infatti, in una società che impone tempi e spazi basati sulla logica della produttività e del consumismo e che non si cura a sufficienza di proteggere lo sviluppo affettivo dei più piccoli. I nostri figli crescono perciò in un mondo che spesso si è dimenticato di loro pretendendo che diventino da subito autonomi, che non disturbino, che ignorino fin dai primi istanti di vita i propri istinti e la capacità di comunicare le proprie necessità. Attraverso l'analisi dei bisogni primari ed universali di ogni bambino in queste pagine vengono trattati temi quali l'allattamento, il sonno dei neonati e dei bambini più grandi, il bisogno di contatto e le più efficaci forme comunicative fra genitori e figli. Il testo è arricchito da numerose fonti bibliografiche che rimandano alle ultime scoperte delle neuroscienze e delle ricerche sulla fisiologia di gravidanza, parto e allattamento per sottolineare in maniera semplice e chiara, come rispondere ai bisogni affettivi di base dei nostri bambini non abbia nulla a che vedere coi vizi ma, anzi, sia un patrimonio irrinunciabile.

Dettagli

Generi Politica e Società » Donne » Maternità , Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia infantile e dell'età evolutiva , Famiglia Scuola e Università » Famiglia e Figli » Consigli per i genitori

Editore Il Leone Verde

Collana Il bambino naturale

Formato Brossura

Pubblicato 14/12/2010

Pagine 180

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788895177755

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
E se poi prende il vizio? Pregiudizi culturali e bisogni irrinunciabili dei nostri bambini angeli2

Ilaria Angeli - 08/08/2013 02:03

voto 5 su 5 5

Semplicemente meraviglioso! per tutti coloro che credono che avere un figlio sia un grande dono, e che vogliono rispondere alle sue esigenze a prescindere dai pregiudizi culturali dei nostri tempi, che vogliono amarlo incondizionatamente e sentirsi liberi di accudirlo con dolcezza allora è un libro fatto per voi! Tocca tutti gli aspetti principali dell'accudimento dei bambini, dalle emozioni che prova al perchè ci chiede alcune cose, il primario ed essenziale bisogno di contatto del neonato, il diritto di ricevere il latte materno, la comunicazione dolce efficace e rispettosa...sonno e latte di mamma!! ripeto, Meraviglioso!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima