Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nella vertigine di un'assenza (di vitamore, di tempospazio e di coscienza - Paolo Ferrari
Nella vertigine di un'assenza (di vitamore, di tempospazio e di coscienza - Paolo Ferrari

Nella vertigine di un'assenza (di vitamore, di tempospazio e di coscienza

Paolo Ferrari
pubblicato da O Barra o Edizioni

Prezzo online:
24,70
26,00
-5 %
26,00
Disponibile in 5-6 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
49 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura e Carta Docente

Nella fase attuale storica sembra cadere tutto il mondo in più d'una vertigine. Dalla pandemia a causa del coronavirus siamo passati ancora prima che questa diventasse endemica, più innocua, meno minacciosa, a una fase di guerra nel cuore dell'Europa con l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia di Putin. Da una vertigine nasce un'altra, ancor più straniante e straniata. Come se l'intero universo fosse scosso da un sussulto profondo, quasi abissale, una voce che vuol dire, vuole spalancarsi, un tremore che scuote il cuore del mondo, il suo pensiero alla ricerca d'un differente stato possibile, sempre che questo sia accessibile e praticabile. Questo libro s'apre in un presente in cui vale l'esistere d'uno spaziovuoto, continuamente e almeno in parte cangiante, nel quale le cose e i pensieri prendono posto, avendo luogo senza occupare. Un differente livello è a fondamento d'una ricerca in forma di narrazione-saggio: uno stadio dell'essere che comprenda uno spazio, un tempo dell'esistere capaci di un mancar-mancaare, con l'apertura a una specifica proprietà del pensare e nominare le cose. Essa è idonea a modulare la condizione umana liberata dalla cosità eccessiva del reale come attualmente è percepito: un'assenza di vitamorte, di tempospazio, di quella facoltà capace di coscienza che finora - almeno nel mondo occidentale - ha ritenuto, essa unica, di dar principio e ordine all'attività pensante e alla comprensione delle cose. Senza tuttavia assumere quale presupposto il mancamento, alterità abissale che dà origine alla realtà dell'intero universo conosciuto.

Dettagli down

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore O Barra O Edizioni

Collana Agli estremi dell'Occidente

Formato Rilegato

Pubblicato 25/11/2022

Pagine 296

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788869681103

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Nella vertigine di un'assenza (di vitamore, di tempospazio e di coscienza"

Nella vertigine di un
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima