Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Urbino 1488: Il Duca Guidobaldo di Montefeltro non ha mai amato nessuna donna, ma per Elisabetta Gonzaga, sua sposa, prova una vera passione. Il giovane duca sa di non avere ereditato il carisma e la sensualità di suo padre Federico, ma desidera liberarsi dall'affettuosa ma limitante tutela dello zio Ottaviano Ubaldini della Carda.
L'Ubaldini, uomo dotto con una spiccata inclinazione per l'astrologia e l'alchimia, nasconde un segreto doloroso: lo spettro di un antenato lo tormenta da decenni ricordandogli una grave colpa. Unica sua consolazione l'amore di una donna misteriosa e senza memoria, Deodata.
Deodata vive ai margini del bosco in compagnia di un lupo e di una ragazza sordomuta, eppure proprio la sua misera capanna diventerà il crocevia di molti destini...
Dalle fastose sale dei palazzi urbinati alla piazza del Mercatale animata dal gioco dell'Aita, alle sobrie celle dei conventi fino ai boschi fruscianti di misteri si respira l'atmosfera luminosa e allo stesso tempo cupa del Rinascimento italiano. Intrighi, delitti, odi, tradimenti e passioni si intrecciano alla magia in un ritmo incalzante, vivacizzati dalle eterne domande che infiammano i cuori degli uomini: quali sono le nostre radici? Perché riusciamo a farci tanto male? Riusciremmo a vivere con pienezza la sola cosa per cui valga la pena di vivere, cioè l'amore?

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I Montefeltro"

I Montefeltro
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima