Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

È il quartiere di Napoli conosciuto da tutti come il luogo della criminalità e segnato dal sangue della camorra. Eppure Scampia è anche altro. Tra quei palazzi a forma di vela, ormai simbolo del suo degrado, c'è una parte buona che chiede di essere ascoltata.
E la parte buona di Scampia sono i tanti giovani che non sono coinvolti nell'illegalità. Questi ragazzi cercano ogni giorno di dare un segnale importante per la rinascita e lo sviluppo di un quartiere, che li ha visti nascere e affrontare le difficoltà più cruente. Giovani che ce l'hanno fatta e che combattono per farcela, con lo studio e impegnandosi a vivere quotidianamente nell'onestà. Sono Giuseppe, Maira, Gennaro, Fabio e Simona tra i tanti che, pur a fatica, sono riusciti a trovare un lavoro dignitoso e pulito. Loro sono convinti che la situazione a Scampia possa migliorare. Perché Scampia non è solo ciò che le serie tv mostrano, è anche sensibilità, disponibilità e umanità, è soprattutto rinascita dal buio della malavita.

Don Aniello Manganiello, di origini campane, dai primi anni Novanta al settembre 2010 è stato il parroco di Santa Maria della Provvidenza a Scampia. È il fondatore di Ultimi, Associazione per la legalità. Ha pubblicato di recente i volumi: Gesù è più forte della camorra (Rizzoli, 2011) e Legalità e scrittura, in cammino verso Santiago con Mino Grassi (Tholos Editrice, 2014).
 
Angelo Romeo è ricercatore e docente universitario, insegna Sociologia in vari atenei, tra cui la Pontificia Università Gregoriana. Si occupa di tematiche sociali legate al mondo giovanile e ai new media. Ha pubblicato numerosi volumi scientifici in materia. Tra i più recenti: Socialmente pericolosi. Le storie di vita dei giovani nei quartieri spagnoli di Napoli (Mimesis, 2014).

«Scampia e non Gomorra, perché Gomorra è una città dove prevalgono la violenza, l'immoralità più abbietta e una grande turpitudine. Noi ci riferiamo a un quartiere, un territorio che, per quanto evidenzi criticità, illegalità, malaffare, presenta grandi segmenti di bene, associazioni operose, scuole di eccellenza, migliaia di famiglie che vivono nel rispetto delle leggi e sono attente al valore della solidarietà.
Le storie raccolte in questo libro rappresentano una fiaccola, che non si spegne davanti all'arroganza, all'abbandono di un quartiere, che non è il male! Vangelo e lavoro sono le uniche possibilità di Resurrezione!»
Don Aniello Manganiello

Dettagli

Generi Politica e Società » Controversie etiche » Problemi e controversie etiche » Problemi e Processi sociali » Problemi sociali

Editore Imprimatur

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 19/03/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788868302832

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La meglio gioventù di Scampia"

La meglio gioventù di Scampia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima